BANDO CORSO DI LINGUE ALL’ESTERO - CERTIFICAZIONI LINGUISTICHE

ISTRUZIONI PER L'USO

 

 

CONGELAMENTO DELLE GRADUATORIE E POSTICIPO DELLE PARTENZE DEI VINCITORI DEL BANDO 2020

A causa della situazione sanitaria dovuta al Covid 19, l’INPS ha deciso di pubblicare le graduatorie dei vincitori del BANDO CORSO DI LINGUE ALL'ESTERO - CERTIFICAZIONE LINGUISTICHE 2020 ma allo stesso tempo di congelarle e di posticipare le partenze nell’estate 2021, insieme ai vincitori del bando del 2021. Questo significa che nel 2021 ci saranno il doppio dei partecipanti.

 

I RIMBORSI PREVISTI DA INPS

A copertura del costo del soggiorno, INPS rimborsa, in percentuale secondo ISEE, un importo massimo calcolato come da seguente specchietto:

  • fino a un massimo di € 300 a settimana per il costo del corso di lingua compreso l’esame per ottenere la certificazione;
  • fino ad un massimo di €400 a settimana per accomodation (vitto e alloggio);
  • fino ad un massimo di €400 per il viaggio una tantum.

 

3 settimane

Fino a un massimo di € 2.500,00 in percentuale secondo ISEE

4 settimane

Fino a un massimo di € 3.200,00 in percentuale secondo ISEE

5 settimane

Fino a un massimo di € 3.900,00 in percentuale secondo ISEE

 

Nel solo caso di superamento dell’esame di certificazione della lingua oggetto del corso, come risultante dalla certificazione allegata nei modi di cui all’art. 10 comma 5, verrà liquidato in favore del beneficiario un ulteriore contributo pari a Euro 200,00 a titolo di corrispettivo per spese sostenute per l’iscrizione all’esame.

 

MODALITA' DI PREISCRIZIONE E PRENOTAZIONE

AVEC non prevede acconti o depositi per le preiscrizioni ai soggiorni pertanto le preiscrizioni sono completamente gratuite. Basta cliccare sulla destinazione preferita, scegliere data di partenza e centro di partenza e inserire i propri dati. I vincitori del BANDO 2020 potranno iniziare subito a fare la preiscrizione, approfittando di fantastici vantaggi quali:

 

  • BUONO AMAZON DI € 50 PER CHI SI ISCRIVE ENTRO IL 31/05/2020
  • PREISCRIZIONI SENZA IMPEGNO E MODIFICABILI FINO AL 31/12/2020 SALVO DISPONIBILITA'

 

PAGAMENTO CON BONUS CULTURA (18 APP)

A partire da quest’anno AVEC accetta pagamenti con il bonus 18app. Il Bonus cultura di 500€ è stato ufficializzato con decreto nel dicembre scorso ed è disponibile dal 7 gennaio 2020; è riservato ai ragazzi nati nel 2001 divenuti maggiorenni nel 2019. Considerato lo slittamento dei soggiorni nel 2021, il bonus 18 APP va speso entro la fine dell’anno 2020, per cui in questo caso AVEC accetterà il bonus come acconto della quota spettante alle famiglie. Per averlo bisogna ottenere il proprio SPID quindi registrarsi su www.18app.italia.it entro e non oltre il 30 giugno 2020; la cifra si deve spendere entro il 31 dicembre 2020. La richiesta può essere fatta solo dopo aver compiuto 18 anni o dopo la pubblicazione del decreto attuativo.

 

GARANZIA AVEC ESAME NON SUPERATO

Per questo bando INPS ha deciso di penalizzare gli studenti che NON superano l'esame di certificazione linguistica, dimezzando del 50% il rimborso del contributo relativo al corso di lingua. AVEC ha quindi pensato ad una soluzione per questo problema: è possibile infatti richiedere, all’atto dell’iscrizione, la garanzia AVEC facoltativa “Esame non superato”. AVEC rimborsa l’intero importo trattenuto da Inps in caso di mancato superamento dell’esame di certificazione. Clicca qui per avere maggiori informazioni.

Quota GARANZIA: Euro 49,00

 

MODALITA' DI PAGAMENTO

Per le certificazioni, AVEC segue il corso dei pagamenti effettuati da Inps all’utente, quindi l’utente paga, a mano a mano che riceve i soldi da Inps, fatta eccezione per un piccolo acconto iniziale. Di seguito, le modalità e le tempistiche di pagamento riservate agli utenti:

 

1° acconto

Il richiedente dovrà versare ad AVEC entro 1 settimana dalla firma del contratto:

  • € 100,00 per bloccare il posto

 

2° acconto

Entro il 1° Ottobre 2021 gli utenti dovranno integrare il pagamento iniziale come segue:

  • € 100,00 per ogni settimana di soggiorno (Esempio: 3 settimane = € 300,00) + l'eventuale differenza della quota volo della cifra volo di € 400,00 prevista da INPS (Esempio 1: quota volo per Toronto € 960 = richiesta pagamento di € 560,00 - Esempio 2: quota volo per Edimburgo € 490 = richiesta pagamento di € 90,00);
  • Copia della certificazione B1 riconosciuta da Enti accreditati MIUR oppure autocertificazione che confermi che entro la data del 30/06/2020 lo studente sarà in possesso di tale certificazione. Tale dichiarazione (obbligatoria, per poter procedere con la prenotazione) rende l’utente responsabile in solido in caso di mancanza di versamento del contributo da parte dell’Ente.

 

3° Acconto: 

Contestualmente al primo versamento da parte di Inps, da versare inoltre: 

  • Versamento dell’acconto ricevuto da Inps
  • Versamento dell’eventuale quota a carico dell’utente (parte non coperta dal contributo Inps)
  • Versamento di eventuali supplementi o extra (es. supplemento sistemazione in Residenza)

 

Saldo: 

Contestualmente al secondo versamento da parte di Inps.

 

Approfondimenti
Informativa art. 13 Reg. UE 679/2016
Manifestando il mio consenso al trattamento dei dati, nell'ambito delle finalità e modalità citate nell'informativa, che ho attentamente letto qui, nei limiti in cui il mio consenso fosse richiesto ai fini del Reg. Ue 679/2016 e confermo i dati anagrafici riportati.